fbpx

Per raggiungere i RISULTATI sportivi desiderati è necessario definire OBIETTIVI chiari e seguire un ALLENAMENTO specifico.

In questo articolo troverai alcune strategie per definire al meglio i tuoi OBIETTIVI in vista della prossima stagione sportiva.

Obiettivi S.M.A.R.T.

 

Nel coaching un OBIETTIVO ben strutturato viene definito S.M.A.R.T., ovvero:
  • Specifico: Descrive esattamente cosa vogliamo ottenere (es. correre una maratona)

Più rendiamo l’obiettivo specifico, più sarà semplice impostare gli allenamenti. Se il mio obiettivo è di concludere una Trifecta, so già che dovrò terminare una Sprint, una Super e una Beast in un intervallo di tempo stabilito.

  • Misurabile:  In maniera oggettiva (es. correre 42k in 3 ore 30’)

Non è sempre facile misurare un obiettivo, soprattutto nel caso delle OCR dove, non sapendo quali ostacoli troveremo, è difficile stimare un tempo di arrivo. In tal caso meglio porsi degli obiettivi in allenamento (es. per la preparazione voglio arrivare a correre 21k in 2 ore) oppure darsi degli obiettivi di classifica (es. voglio arrivare tra i primi 10, 100, etc).

  • Attuabile: Deve essere alla nostra portata    

Se l’obiettivo è troppo grande finiremo per perdere la motivazione, per questo è importante scegliere un risultato alla nostra portata. Anche definire obiettivi troppo facili non aiuta, cerca di essere coerente, vedrai che con il tempo imparerai a scegliere i giusti obiettivi.

  • Rilevante: Deve essere importante per te. Deve stimolarti.

Scegliere un obiettivo tanto per non serve a nulla, con il passare dei giorni finirà nel dimenticatoio. Avere invece un obiettivo stimolante ci darà energia anche nei giorni in cui abbiamo meno voglia di impegnarci negli allenamenti.

  • Temporale: Deve avere una scadenza definita nel tempo (es. entro 6 mesi)

Questo punto è fondamentale, senza una scadenza finiremo per procrastinare. Meglio fissare una data, decidere una gara e iscriversi cosi da avere chiaro in testa quando sarà il grande giorno.

Obiettivi a breve, medio e lungo termine

Obiettivi a breve termine (1 – 3 mesi)

Devono essere facilmente raggiungibili dal nostro punto di partenza. Servono a motivarci nell’allenamento giornaliero. Molto spesso vengono sfruttati come “step” intermedi per raggiungere obiettivi più grandi.

Obiettivi a medio termine ( 6 mesi – 1 anno)

Dovrebbero essere il fulcro della nostra programmazione, solitamente sono gli obiettivi che ci diamo per la stagione agonistica. Definire un calendario impegni stagionale ci permette di avere una visione più ampia sulla nostra preparazione e sul carico di lavoro necessario.

Obiettivi a lungo termine

Sono i cosi detti obiettivi da sogno, rappresentano dei traguardi importanti che potrebbero richiedere anche anni di preparazione. ti consiglio di pensare in grande, dovrebbe essere qualcosa che ad oggi ti intimorisce ma che credi di poter raggiungere un giorno.

Condividili

Una volta definiti i tuoi obiettivi, una strategia per far si che ti impegnerai a raggiungerli, è quella di condividerli con altri. Una volta dichiarati ai tuoi amici o al tuo gruppo di allenamento sarai motivato ad impegnarti negli allenamenti.

Definisci i tuoi obiettivi sportivi per questa stagione, condividili con NOI e ti aiuteremo a realizzarli.

Mi raccomando scrivi quali sono nei commenti!!

Come definire i tuoi OBIETTIVI SPORTIVI
Tag:                                         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *