fbpx
La domanda che ci viene fatta più di frequente è “perché non riesco a raggiungere gli obiettivi che vorrei ottenere, Dove sbaglio? 
In questo articolo troverai 3 ragioni per le quali oltre l’ 80% degli sportivi finisce per non raggiungere i risultati attesi!

1- Ti alleni senza metodo

Le capacità condizionali quali resistenza, forza e velocità seguono dei principi ben precisi! Bisogna saper stimolare il nostro corpo per creare gli adattamenti necessari per migliorare e raggiungere i nostri obiettivi.
Durante i Workshop, chiedo spesso quanti seguono un programma di allenamento strutturato e le risposte che arrivano sono davvero poco incoraggianti! I più preparati si limitano a seguire la tabella di qualche “professionista” con scarsissimi risultati!
Un buon programma di allenamento deve prevedere diversi stimoli, in base al tipo di gara che andiamo ad affrontare sarà necessario preparare allenamenti “ad hoc” che andranno a stimolare diverse qualità, come ad esempio la potenza aerobica, la soglia anaerobica e il Vo2max.

2- Infortuni e Overtraining

Questo è un problema serio! lo sapevi che oltre un 50% di chi si allena per sport di Endurance quali Running, Triathlon, Trail Running o sport misti come OCR e CrossFit si infortuna ogni anno?
Le principali cause sono 2: 
Un’errata tecnica nei movimenti. Basti pensare che nella corsa si fanno circa 10.000 appoggi ogni ora, perciò appoggiare male, tra le varie cose, causerà traumi e infortuni cronici che dureranno mesi! Lo stesso vale se si solleva male un bilanciere, se si salta e atterra in maniera errata o se abbiamo una posizione in bicicletta non corretta.
Un inadeguato carico di lavoro! Aumentare eccessivamente il volume, l’intensità e la frequenza degli allenamenti alza esponenzialmente il rischio di incorrere in overtraining ed infortuni acuti.
Fermarsi per infortunio, o ancora peggio continuare ad allenarsi con infiammazioni e problematiche fisiche, è la ragione per cui invece di migliorare mese dopo mese, si finisce per avere scarsi risultati!

3- Ripeti sempre gli stessi allenamenti

Ti sei mai chiesto perché quando si inizia a fare una nuova disciplina in poco tempo si vedono notevoli miglioramenti in termini di velocità, forza e resistenza, ma dopo qualche mese i miglioramenti sono sempre minori fino ad arrivare ad una fase di stallo delle performance?
Il corpo ha bisogno di ricevere stimoli sempre nuovi per progredire, perciò fare sempre gli stessi allenamenti tutto l’anno non ti permetterà di migliorare! Per questo è importante, una volta definiti i nostri obiettivi, lavorare per fasi ben distinte:
• Condizionamento generale
• Preparazione specifica
• Periodo gara

Concludendo

Per preparare una buona torta serve la giusta ricetta, lo stesso vale per l’allenamento. 
Consiglio sempre di partire dalle basi tecniche, imparando a correre e a muoversi correttamente. Successivamente si definisce un obiettivo raggiungibile e si prepara un piano d’azione sensato che preveda tutte le fasi sopra descritte. Solo a quel punto si andranno a definire le metodologie di allenamento utilizzate in ogni fase per ottenere gli adattamenti voluti!
L’allenamento, anche se lo si pratica in maniera amatoriale, dovrebbe essere affrontato con serietà, ne va della tua salute in primis, ed è l’unico modo per ottenere risultati con costanza e soddisfazione. Per questo, se vuoi saperne di più, ti consiglio di informarti, approfondire nonché, se possibile, farti aiutare da un professionista che ti sappia guidare in maniera sicura ed efficace.
3 Motivi per cui non riesci a raggiungere i tuoi obiettivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *